7 benefici dell’olio di ricino, un potente alleato per la cura del nostro corpo

Il rimedio naturale è un alleato non solo della pelle ma di tutto il corpo, grazie alla concentrazione di trigliceridi e di acido ricinoleico

Sono diversi i benefici dell’olio di ricino, prodotto con i semi di ricino, che agisce da rimedio di bellezza ma anche da alleato della salute.

Infatti questo ingrediente naturale è ricco di trigliceridi e di acido ricinoleico. Si tratta di due composti che vantano delle potenti proprietà di tipo terapeutiche.

Il rimedio si può impiegare per uso sia interno che esterno. Infatti è un alleato prezioso non solo per la pelle, ma migliora anche alcune problematiche.

Il rimedio naturale è indicato in caso di pelle secca. Grazie alle sue proprietà umettanti, l’olio di ricino è in grado di ricavare così dalla stessa aria una buona dose di umidità necessaria per idratare la pelle.

Per potenziare le sue proprietà si può diluire con il burro di karitè e poi applicarlo sulla pelle secca.

Come alleato della pelle si può usare come detergente per il viso. In questo caso si possono sfruttare le sue proprietà antimicrobiche per prevenire e trattare l’acne.

Per un detergente per il viso fai da te, si consiglia di mescolare una parte di olio di ricino con 3 parti di olio di cartamo.

Altri benefici dell’olio di ricino

Tra i benefici dell’olio di ricino figura la sua azione contro l’acne. L’acido rinoleico infatti previene la comparsa di questa patologia infiammatoria del tessuto cutaneo e ne favorisce la cura.

Si può preparare un trattamento mixando insieme 2 gocce di olio di ricino con 2 di olio di mandorle e 1 di olio di canfora. La soluzione si deve applicare sul viso prima di andare a dormire.

Inoltre tra i benefici dell’olio di ricino si segnalano le sue proprietà antimicrobiche efficaci per curare i funghi. Basta solo applicare il rimedio puro direttamente sulla zona della pelle interessata da funghi per beneficiare del suo potere.

Questo toccasana favorisce poi la crescita dei capelli rendendoli più sani e forti.

Si può provare un impacco stimolante a base di: 1 cucchiaio di olio di ricino, 1 cucchiaio di olio d’oliva, succo di mezzo limone. Il rimedio si applica massaggiandolo su cuoio e capelli. Si lascia poi agire per 30 minuti prima di fare lo shampoo normalmente.

Grazie alle sue proprietà antinfiammatorie il rimedio è indicato per lenire i dolori articolari. Si può applicare a livello topico facendo dei massaggi sulle articolazioni doloranti. In seguito, si consiglia di applicare un impacco di calore.

In caso di costipazione, il toccasana preso oralmente attiva una valida azione stimolante a livello intestinale. Così favorisce il transito dell’intestino e tratta la stitichezza. Per un corretto dosaggio è bene consultare prima dell’uso un medico.

 

Sharing is caring!

Categories

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *