Lenticchie, tutti i benefici di un legume che abbassa il colesterolo, regola la pressione e aiuta a bruciare i grassi

Le lenticchie sono un tipo di legume ideale per chi vuole perdere peso e mantenersi in salute

I legumi sono degli alimenti centrali nella dieta mediterranea, in particolare si raccomanda il regolare consumo di lenticchie

Le lenticchie (Lens culinaris) sono una pianta annuale erbacea della famiglia delle leguminose. Questa pianta è originaria della Mesopotamia, ma attualmente viene coltivata in tutto il mondo.

Le lenticchie sono molto ricche di nutrienti, che contribuiscono a prevenire e risolvere diverse condizioni di salute.

Infatti sono ricche di: carboidrati a lento assorbimento, proteine di qualità, grassi sani.

Ma sono anche una fonte preziosa di vitamine tra cui quelle del gruppo B e di acido folico.

Nelle lenticchie abbondano anche i minerali quali: ferro, fosforo, magnesio, zinco, potassio e selenio.

Quindi le lenticchie grazie alla concentrazione di un alto contenuto di proteine e di fibre migliorano la salute del cuore.

Ma sono anche i legumi ideali per favorire la perdita di peso. In più le lenticchie abbassano la glicemia.

I principali benefici offerti dalle lenticchie

Questo legume per il suo alto contenuto di fibre contrasta i problemi digestivi e la stitichezza. Infatti le lenticchie si consigliano per ripristinare la regolarità del transito intestinale soprattutto in caso di stipsi.

Questo tipo di legume è un alleato del cuore. Come alimento si consiglia nella dieta per proteggere il cuore visto che mette a disposizione una ricca quota di acidi grassi polinsaturi e di fibra. Tali sostanze abbassano il colesterolo nel sangue riducendo il rischio di malattie cardiache.

Inoltre si tratta di un legume ideale in caso di diabete. Nelle lenticchie si trovano carboidrati completi, che vengono assorbiti lentamente dall’organismo. La quota di fibra è in grado di regolare i livelli di zuccheri nel sangue.

Il legume è poi una fonte di ferro, quindi rappresenta un alimento raccomandato in caso di anemia. Il consiglio da seguire è quello di abbinare il consumo del legume con cibi ricchi di vitamina C per facilitare l’assorbimento del ferro.

Tra i principi attivi presenti nel legume ci sono tante sostanze antiossidanti. Il suo potere antiossidante si deve al contenuto di vitamine A e di vitamina E. Quindi le lenticchie sono un alleato prezioso che contribuisce a ritardare la comparsa di malattie degenerative.

Inoltre sono una fonte di energie utile per chi pratica un’attività fisica regolarmente. Questo legume infatti è un alimento energetico in quanto mette a disposizione le energie da sfruttare nel lungo tempo.

 

Sharing is caring!

Categories

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *