Vene varicose, 7 esercizi per eliminarle e tonificare le gambe

Grazie ad una specifica attività fisica è possibile non solo prevenire ma anche sbarazzarsi delle vene varicose

Tra i diversi problemi femminili che possono colpire gambe e cosce ci sono le vene varicose. La comparsa di vene dilatate localizzate sulla parte posteriore dei polpacci o lungo l’interno cosce segnala un disturbo della circolazione venosa.

Non tutti i casi di vene varicose sono uguali per questo si possono trattare con un approccio diverso. È opportuno richiedere la valutazione del medico per selezionare il trattamento più adatto al singolo caso.

Di solito in assenza di disturbi spesso non è richiesta alcuna terapia. Mentre la cura è essenziale in caso di fastidio o dolore ma anche di complicazioni.

Invece una specifica attività fisica è utile per prevenire e sbarazzarsi delle vene varicose. Ci sono infatti alcuni esercizi mirati che stimolano la circolazione e tonificano. Così nel giro di poco tempo, circa un mese, con un impegno costante è possibile risolvere il problema delle vene varicose.

7 esercizi per eliminare le vene varicose

1) Ci si deve sdraiare su un tappetino. Poi si devono sollevare le gambe a circa 50 centimetri dal pavimento per muoverle su e giù, alternandole. Si devono eseguire 3 serie da 15 ripetizioni ciascuna.

2) Un altro esercizio efficace per contrastare le vene varicose consiste nel sedersi su una sedia. Da sedute si deve sollevare ciascuna gamba fino a portarla all’altezza della sedia. Ripetere alternando le gambe.

3) Sostenendosi ad una sedia, con la schiena dritta si devono sollevare di lato le gambe, alternandole e portandole a circa 45 gradi. Anche in tal caso si consiglia di ripetere più volte l’esercizio.

4) Si parte dalla posizione sdraiata a pancia in su. Poi si devono sollevare le gambe e simulare una pedalata. Si consiglia di ripetere 15 volte l’esercizio per tonificare le gambe.

5) Bisogna partire da una posizione simile a quella di prima, quindi da sdraiate. Si deve sollevare la gamba il più possibile per eseguire dei movimenti rotatori. Ripetere 20 volte per ogni gamba.

6) A terra dalla posizione a quattro zampe si solleva la gamba indietro, fino a portare il ginocchio ad altezza dei glutei, o più in alto in base alla propria flessibilità. Si consiglia una ripetizione di 20 volte per ogni gamba.

7) Questo esercizio consiste nel simulare una corsa sul posto assumendo una posizione statica. Si consiglia un’esecuzione di circa 15 secondi per poi allungare la durata con la pratica.

Per approfondimenti:

Sharing is caring!

Categories

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *