Il corpo invia dei segnali di avvertimento quando il cancro è nella fase iniziale, che sono essenziali per una diagnosi precoce ed una cura idonea

I segnali iniziali del cancro che il corpo manifesta sono fondamentali per avviare una cura tempestiva ed idonea

Per una diagnosi precoce di cancro molti esperti ritengono che i test di routine da soli non siano sufficienti, è importante ascoltare il proprio corpo per notare qualcosa di diverso: i segnali iniziali del cancro.

Si tratta di segnali che vengono spesso trascurati ma che sono utili per la diagnosi tempestiva.

In presenza, di una crescita fuori controllo delle cellule che possono diffondersi in altre parti del corpo si parla di neoplasia maligna, tumore maligno o cancro.

C’è anche una forma di tumore benigno che tende a propagarsi al resto del corpo.

Non sorgono sempre dei sintomi iniziali del cancro, ma delle manifestazioni cliniche, e prima si scoprono e maggiori possibilità si hanno di cura.

I segnali del corpo che avvertono della presenza di un cancro agli esordi

Perdere peso

La maggior parte dei pazienti più gravi, circa l’80%, evidenzia una perdita di peso significativa associata alla perdita di massa muscolare insieme. Ma si registra anche un 40% dei casi in cui si verifica solo un’improvvisa perdita di peso.

Lesioni, ferite, lividi che non guariscono in fretta

La presenza di tagli e lividi che tardano a guarire, persistendo per più di tre settimane, è uno dei segnali che il corpo sta affrontando una battaglia contro il cancro. È bene consultare prontamente un dottore.

Temperatura elevata

Tra i segni di un cancro agli esordi si deve considerare anche una costante temperatura corporea alta. Nel caso di una temperatura tra 37 e 37,2 può significare che è in corso un’infezione.

Questo sintomo si sviluppa soprattutto in caso di cancro del sistema linfatico. La febbre inoltre è comune nelle fasi più acute in cui le cellule tumorali compromettono il metabolismo.

Cambiamenti a livello cutaneo

Tra i primi sintomi dell’insorgenza di un cancro si segnalano dei cambiamenti nella pelle.

Ad esempio nel caso del cancro surrenale, la pelle diventa più scura. Invece i soggetti con il cancro del fegato mostrano un incarnato più giallastro.

Quando il sistema endocrino è attaccato da metastasi si può assistere ad una maggiore perdita di capelli. Si possono anche registrare cambiamenti sessuali ed alterazioni della voce.

Malessere e stanchezza di tipo cronico

Problemi di digestione, malessere generale e sentirsi stanchi possono essere individuati come i primi segni del tumore all’esofageo o gastrico. In genere l’astenia è un segnale che invia un corpo indebolito che cerca di contrastare il cancro.

Tracce di sangue

Tracce di sangue nelle feci possono essere un sintomo di esordio del cancro a carico dell’apparato digerente. Invece tracce ematiche nelle urine sono un indizio del tumore della vescica.

Se poi si espelle sangue quando si tossisce può essere cancro alla laringe o delle vie respiratorie.

I medici avvertono che se il sangue appare nella secrezione questo indica la compromissione di organi interni. È bene consultare subito un medico.

 

Sharing is caring!

Categories

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *