La triste storia di Eloisa Fontes, modella scomparsa da un anno: ritrovata a vagare nelle favelas

Sparita nel nulla a New York, ritrovata dopo un anno in una favela brasiliana. Sta commuovendo tutto il mondo della moda la triste storia di Eloisa Pinto Fontes, modella 26enne che alle spalle ha apparizioni in copertina su Elle, Grazia Glamour e che ha lavorato tra gli altri anche per Dolce e Gabbana.

 

Leggi anche > Instagram down, «problemi con le stories»: decine di segnalazioni, ecco cos’è accaduto

 

Di lei non si avevano notizie dal 4 giugno del 2019, quando era andata via dalla sua casa di Manhattan, nella Grande Mela. Una sparizione che aveva fatto preccupare molte sue colleghe, e che si è conclusa pochi giorni fa quando Eloisa è stata trovata in stato confusionale in una baraccopoli di Rio de Janeiro, nel suo Paese d’origine. Eloisa è infatti originaria di Alagoas, nel Nord-Est del Brasile.

La giovane stava vagabondando nella favela del Morro do Cantagalo: la squadra di agenti del quartiere che l’ha trovata aveva ricevuto segnalazioni su una sconosciuta che girava nella zona da due giorni senza maglietta e senza scarpe. Secondo i media locali, Eloisa aveva con sé uno zaino con alcuni vecchi contratti con delle agenzie di moda e referenze di fotografi internazionali. Non è la prima volta che la donna si allontanava da casa: l’anno scorso era scomparsa per cinque giorni ed era stata trovata in stato confusionale su una strada di White Plains, Upstate New York. La 26enne è stata sposata dal 2014 al 2016 con il modello di origini russo-rumene Andre Birleanul, con cui ha avuto una figlia che oggi ha 7 anni ed è affidata al padre.

Sharing is caring!

Categories

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *